bari carcere

CARCERE DI BARI “RIVOLTA E DANNI ”, E’ QUANTO ACCADUTO IERI SERA VERSO LE 22,00 NEL REPARTO ALTA SICUREZZA DELLA 3 SEZIONE DEL PENITENZIARIO DOVE SONO RISTRETTI CIRCA 40 DETENUTI A.S. CON SFONDAMENTO DELLE CELLE UTILIZZANDO LE BRANDE DELLE PROPRIE CELLE. TRASFERITI IN MATTINATA UNA PARTE DEI RIVOLTOSI IN ALTRE CARCERI MA RESTANO I DANNI. I DETENUTI RIVOLTOSI HANNO DORMITO NELLA SEIZONE DETENTIVA TEATRO DELLA RIVOLTA FUORI DALLE CELLE INAGIBILI

CARCERE DI BARI  “RIVOLTA E DANNI ”, E’ QUANTO ACCADUTO IERI SERA VERSO LE 22,00 NEL REPARTO ALTA SICUREZZA DELLA 3 SEZIONE DEL PENITENZIARIO DOVE SONO RISTRETTI  CIRCA 40 DETENUTI A.S. CON SFONDAMENTO DELLE CELLE  UTILIZZANDO LE BRANDE DELLE PROPRIE CELLE.  TRASFERITI IN MATTINATA UNA PARTE DEI RIVOLTOSI IN ALTRE CARCERI MA RESTANO I DANNI. I DETENUTI RIVOLTOSI HANNO DORMITO NELLA SEIZONE DETENTIVA TEATRO DELLA RIVOLTA FUORI DALLE CELLE INAGIBILI                                                                                                                                                                                                            FS-COSP  GRAVE ANCORA UNA VOLTA  QUANTO ACCADE NELLE PRIGIONI ITALIANE E PUGLIESI, PER QUANTO VERREBBE RACCONTATO, LA SOMMOSSA CHE NELLA SERATA DI IERI – NOTIZIA TRAPELATA SOLO OGGI –  AVREBBE  INTERESSATO CIRCA 20 RECLUSI ALTA SICUREZZA DEI 40  RISTRETTI DELLA  TERZA (3) SEZIONE  DEL CARCERE DI BARI E CHE POI HA VISTO ANCHE LA PARTECIPAZIONE DI UNA INTERA ULTERIORE 2 SEZIONE CON  100 DETENUTI,UNA PROTESTA FATTA DI SCARDINAMENTO DELLE PORTE DELEL CELLE D’INGRESSO DIVELTE ALCUNE (5) DALLE CERNIERE,SERRATURE SPACCATE,GETTITO D’ACQUA,OLIO,MASSERIZIE,PASTA PER TERRA TANTO CHE SUCCESSIVAMENTE PER TUTTA LA NOTTE HANNO DOVUTIO I DETENUTI LAVORANTI RIPRISTINARE L’AGIBILITA’ DELLA SEIZONE.                                                                                                                            FS-COSP IL TUTTO SAREBBE ACCADUTO,SECONDO FONTI INTERNE,DAL DINIEGO DA PARTE DEL MEDICO DI GUARDIA DI INVIARE UNO DEI DETENUTI DELL’A.S. DELLA TERZA SEZIONE IN OSPEDALE AI SENSI ART. 17 O.P., NON RITENENDO, LE LAMENTATE SITUAZIONI FISICO SANITARIE DEL RECLUSO,  LEGITTIMARE UNO  SPOSTAMENTO PRESSO STRUTTURA SANITARIA ESTERNA MOTIVATA ALLE RICHIESTE INSISTENTI DEL RELCUSO.  IL RECLUSO BARESE L. INDICATO COME APPARTENENTE O, AFFILIATO AL CLAN STRISCIULLO, AVREBBE CON I SUOI COMPAGNI CONCELLINI UTILIZZATO LE BRANDE DELLE PROPRIE CELLE COME  ARPIONE  SFONDATO I CANCELLI DELLE CELLE, IL TAM,  TAM INTERNO E LE GRIDA DEI RIVOLTOSI, AVREBBERO ATTIRATO L’ATTENZIONE DEL FRATELLO DEL PRESUNTO AMMALATO  A NOME  (L.)  ANCHE  DETENUTO A BARI MA  NELLA  2^ SEZIONE ORDINARIA,  DOVE SAREBBERO RISTRETTI CIRCA 110 DETENUTI NEI DIVERSI PIANI DETENTIVI CHE HANNO AVVIATO LA BATTITURA DELLE CELLE, INFERRIATE  A SOSTEGNO DELLA PROTESTA –  a tratti –  INFEROCITA  STRUMENTALMENTE MESSA IN ATTO DAI RELCUSI  DELLA 3 A. S.. –   ALCUNI AGENTI IL CUI SERVIZIO ERA INIZIATO ALLE ORE 15 E ORE 16,00 DELLA GIORNATA DI IERI, HANNO EFFETTUATO,PER LIBERA DISPONIBILITA’ E SOLIDARIETA’ CON I 20 COLLEGHI DI SERVIZIO IN TUTTA LA STRUTTURA,  IL DOPPIO TURNO SU RICHIESTA DELL’AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA IN NOTEVOLE DIFFICOLTA’ NEL CONTENIMENTO DELLA SOMMOSSA,TURNO DI 14 e  16 ORE CONTINUATIVE.   SONO GIUNTI RINFORZI NELLA  TARDA SERATA DI ALTRI  20/25 AGENTI RICHIAMATI FUORI SERVIZIO  DA RIPOSI, SMONTANTI CON  UN CONSISTENTE DRAPPELLO DI CARABINIERI, POLIZIA DI STATO E  ALTRE FORZE DI POLIZIA HANNO CIRCONDATO IL CARCERE ESTERNAMENTE MA   PRONTI AD INTERVENIRE SE NECESSARIO,PER RIPRISTINARE ORDINE E SICUREZZA NELLA PRIGIONE BARESE. IL CARCERE DI BARI CONTEREBBE CIRCA 400 DETENUTI CON REPARTI AD ALTA SICUREZZA, GLI AGENTI SAREBBERO 300 CIRCA COMPRESO IL NUCLEO TRADUZIONI E PIANTONAMENTI, 30 CIRCA POLIZIOTTI,ANCHE DAL VICINO PRAP BARI, CHIAMATI ALCUNI DI QUESTI A SUPPORTARE I COLLEGHI NEI REPARTI  DETENTIVI PER FRONTEGGIARE LA SOMMOSSA,UN CARCERE CHE DA SEMPRE COLLOCATO AL CENTRO DELLA CITTA’ NEL TEMPO E’ DIVENTATO RICETTACOLO DI LANCIO DAI PALAZZI ADIACENTI  DI OGGETTI NON CONSENTITI,  HA SEMPRE POSTO PER LA SUA DATATA COSTRUZIONE E LA ILLOGICA CAPARBIETA’ DI CHI NON HA MAI AVVALLATO POLITICAMENTE  LA COSTRUZIONE DELLA CITTADELLA DELLA GIUSTIZIA CON  UN NUOVO PLESSO DETENTIVO FUORI DAL CENTRO DEL CAPOLUOGO IN AREE MAGGIORMENTI CONTROLLATE. FS-COSP UNA DECINA DI QUESTI RIVOLTOSI CONSIDERATI  I RESPONSABILI DELLA RIVOLTA NELLA MATTINATA SONO STATI TRASFERITI IN ALTRE CARCERI DELLA REGIONE IN ATTESA CHE LE INDAGINI INTERNE FACCIANO PIENA LUCE SULL’ACCADUTO.  PER LA FEDERAZIONE SINDACALE COSP  SICUREZZA E DIFESA, LA REGIONE  PUGLIA MANTIENE UNA FORZA DETENTIVA OLTRE LE 4.000 PERSONE DETENUTE,LA SITUAZIONE DEL  CARCERE DI BARI E’ INDICATA ESPLOSIVA PER SOVRAFFOLLAMENTO,PER CARENZA  80 UNITA’ DI PERSONALE MA ANCHE PER IL TROPPO E  TANTO PERSONALE DISTACCATO O IN SERVIZIO FUORI DAL CARCERE VERSO UFFICI GIUDIZIARI E PRAP BARI IMPOVERENDO L’ORGANICO DEL PENITENZIARIO TANTO DA DOVER EFFETTUARE TURNI SU TRE QUADRANTI AD   OTTO E SEDICI  ORE COME IN QUESTO CASO ACCADUTO.  COSP UN TOTALE AVVICENDAMENTO DEL VERTICE DELLA SICUREZZA DEL CARCERE SAREBBE ORAMAI OPPORTUNO DOPO I TANTI ANNI DI GESTIONE, RICHIESTA CHE DOVREBBE FAR RIFLETTERE LA NOSTRA AMMINISTRAZIONE CENTRALE E REGIONALE,  SE SI CONSIDERA CHE NEI RESTANTI CORPI DI POLIZIA  LA PERMANENZA DEI VERTICI NON SUPERANO I DUE,MASSIMO TRE  ANNI NOI INVECE CI RITROVIAMO NELLE CARCERI E UFFICI , SOGGETTI CHE PERMANGONO DA MOLTI ANNI NELLA STESSA FUNZIONE SVILENDO QUELLE CARATTERISTICHE E PRINCIPI DI INNOVAZIONE E RINNOVAMENTO .                                                                                                                            UFFICIO STAMPA NAZIONALE  FS-COSP    MASTRULLI    3355435878

CS RIVOLTA NEL CARCERE DI BARI DA PARTE DI 20 DETENUTI CIRCA A.S., CELLE DISTRUTTE E DANNI ALLA STRUTTURA INTERNA. RICHIESTA CAMBIO VERTICE SICUREZZA CARCERI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *