mimmo-mastrulli02

ENNESIMA ULTERIORE ASSOLUZIONE PER IL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE DELLA FS-COSP MASTRULLI. ART.530 CO.1 CPP ASSOLUZIONE CON FORMULA PIENA!!!!

news FS-CO.S.P.
#giustiziaèfatta!

IL TRIBUNALE DELLA CITTA’ DI VARESE (LOMBARDIA)
NELLA PUBBLICA UDIENZA, CON SENTENZA DEL
GIORNO MARTEDI’ 7 LUGLIO 2020 ( DOPO 6 ANNI DI UDIENZE E PERIZIE ), AI SENSI DELL’ARTICOLO 530 comma 1 CPP ha ASSOLTO con formula piena, da tutte le accuse DOMENICO MASTRULLI SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE FS- CO.S.P. + 7 poliziotti e familiari dei poliziotti per interventi sindacali all’epoca inoltrati a tutela della sicurezza dei poliziotti che operavano in quella struttura sebbene il carcere versava in criticità strutturali evidenti , come dichiarato poi in sede di udienza pubblica ascoltato dai magistrati lo stesso querelante.

MASTRULLI: Giustizia ancora una volta è fatta!!!!!

Questa ultima va a chiudere un trentennio di persecuzioni giudiziarie e disciplinari contro il noto Sindacalista conosciuto per la sua onestà,caparbietà nel difendere a tutti i costi i propri associati e lavoratori,in quella sede di VARESE la situazione all’epoca dei fatti venne segnalata dagli stessi poliziotti elevatissima di criticità e insicurezza sul lavoro(626 e 81/2008 D. legs.vo intervento sindacale a cui seguì la querela oggi prosciolti da ogni addebito).
LA DEDICO ALLA MIA FAMIGLIA IN PARTICOLARE, ALLA PLATEA DEI LAVORATORI E DELLE LAVORATRICI CHE SOFFRONO LE CRITICITA’ E LA IN-SICUREZZA DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO,LA VERITA’ VIENE SEMPRE A GALLA E MAI HO PERSO FIDUCIA NELLA VERA MAGISTRATURA.
N.B. L’ASSOLUZIONE DEL MASTRULLI, ANCORA UNA VOLTA, E’ STATA RICHIESTA DALLO STESSO P.M. CHE LO AVEVA INDAGATO.

DOMENICO MASTRULLI SOSTITUTO COMMISSARIO PP in q. E’  STATO DIFESO DALLO STUDIO LEGALE AVVOCATO MICHELE CIANCI DEL FORO DI TRANI IN COLLABORAZIONE E SUPPORTO LEGALE DALLO STUDIO AVV. GIOVANNI TAVERNARI DEL FORO DI VARESE A CUI VA, AD ENTRAMBI I PROFESSIONISTI, IL MIO PERSONALE RINGRAZIAMENTO.

VARESE CARCERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *