vibovalentia carcere

Comunicato Stampa lunedì 10 Febbraio 2020 CS: FS-COSP – Calabria – La Polizia Penitenziaria di Vibo Valentia, un’eccellenza della “base” da non trascurare,bene anche la nuova organizzazione del lavoro e la pianificazione nella progettualità delle Commissioni di lavoro sulla Sicurezza fortemente volute dalla Autorità Dirigente. Verità sul “ Rinvenimento telefonino nel carcere di Vibo Valentia”,interviene la FS-CO.S.P.

Comunicato Stampa lunedì 10 Febbraio 2020

CS: FS-COSP – Calabria – La Polizia Penitenziaria di Vibo Valentia, un’eccellenza della “base” da non trascurare,bene anche la nuova organizzazione del  lavoro e  la pianificazione nella progettualità delle Commissioni di lavoro sulla Sicurezza fortemente volute dalla Autorità Dirigente. Verità sul  “ Rinvenimento telefonino nel carcere di Vibo Valentia”,interviene la FS-CO.S.P.

In questi giorni si è appreso dalla stampa notizia, con estrema discutibile dovizia di particolari, relativa al rinvenimento di un telefonino  cellulare che sarebbe stato occultato sul corpo di un detenuto alta sicurezza presso il carcere di Vibo Valentia.                                                          Purtroppo trattasi di notizie che non rendono onore all’Amministrazione e al personale tutto, dimostrando le lacune di sicurezza esistenti, e di cui ancor prima si dubita riguardo alla legittimità della divulgazione affidata ad una sola parte sindacale e non di generale portata. Tuttavia la Federazione Sindacale CO.S.P.  Coordinamento Sindacale Penitenziario Comparto Sicurezza e Difesa,Funzioni Centrali e  Dirigenza, avverte il dovere e la necessità di ringraziare il personale non di vertice, senza il quale il telefonino sarebbe probabilmente ancora circolante all’interno dei reparti detentivi del carcere.                                                                                                          Pari ringraziamento va certamente anche alla Direzione nella persona della Dottoressa Angela Marcello e il Suo staff,  il quale nonostante la nuova organizzazione del lavoro(fortemente voluta ed elaborata da una commissione costituita ad hoc, presieduta dal Comandante di reparto) sta riuscendo a rendere efficiente il reparto.                                              Purtroppo, troppo spesso, per la frettolosa dinamica di diffusione delle notizie di cui sarebbe il caso di richiederne chiarimenti,  si sottraggono onori a chi li merita, attribuendoli ai simpatizzanti con pomposi ed artefatti proclami.

Mastrulli” si propone allo stesso Direttore affinché valuti,possibilità di Lode Ministeriale agli Agenti che hanno favorito il ritrovamento dell’oggetto non consentito,a stimolo ulteriore di una professionalità che si rincorre con la meritocrazia e non con  altro.

Ufficio Stampa nazionale della FS-COSP

MASTRULLI

3355435878

CS CARCERE CALABRIA DIFFICILE MA POLIZIA PENITENZIARIA DELLA BASE EFFICIENTE E PROFESSIONALE A VIBO VALENTIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *