FOGGIA4

CARCERI E CRITICITA’: TOUR SINDACALE 2020 Dall’Abruzzo e Molise subito la Puglia. Domani VENERDI 7 febbraio ore 11,00 la Federazione Sindacale Co.S.P. Coordinamento Sindacale Penitenziario, incontra il nuovo Vertice dell’Amministrazione Penitenziaria nel Carcere di Foggia per le problematiche di lavoro e quelle della Sicurezza

                                             CARCERI E CRITICITA’: TOUR SINDACALE 2020 Dall’Abruzzo e Molise subito la Puglia.          

         Domani VENERDI  7 febbraio ore 11,00 la Federazione Sindacale Co.S.P. Coordinamento Sindacale Penitenziario, incontra il  nuovo Vertice dell’Amministrazione Penitenziaria nel Carcere di Foggia per le problematiche di lavoro e quelle della Sicurezza

La Federazione Sindacale Co.S.P. Comparto Sicurezza e Difesa  domani mattina alle 11,00 sarà ricevuta dalla Direttrice del Carcere di FOGGIA  e subito dopo,in Assemblea incontrerà il personale del Corpo della Polizia Penitenziaria Donne e Uomini e delle Funzioni Centrali.

Si ricorda la FS-Co.S.P. rappresenta per numero di Associati a Foggia la prima ( 1^)  Sigla Sindacale nei due rispettivi Comparto e per tali ragione ha necessità di mettere sul Tavolo del confronto una serie di situazioni sollecitate dai Lavoratori quali la rotazione dei posi di servizio,gli orari di lavoro,la pausa pranzo e la sicurezza nei luoghi di lavoro e di soggiorno ma anche  chiarezza all’ultima lettera circolare del Dipartimento  sulle visite fiscali e sul disagio anche di chi,destinatario della c.d. esclusione dalla visita fiscale in malattia,la direzione ne avrebbe unilateralmente disposta a prescindere.

La Federazione Sindacale Co.S.P. solleciterà l’avvicendamento anche del  Vertice della Sicurezza dopo l’insediamento dell’Autorità Datoriale di recente avvenuto,per conclusione definitiva Mobilità nazionale dei Funzionari richiedendo immediata assegnazione nuovo Comando di reparto quale imputo innovativo e di stimolo alle oltre 270 unità che da tempo attendono sostegno e tutele.

Intanto Mastrulli, continua a denunciare le ennesime aggressioni che si sono consumate il ,4,5 febbraio  Febbraio u.s. ai danni della Polizia Penitenziaria nelle diverse  sedi penitenziarie tra cui quella duplice  di Livorno  “Le Sughere” dove un detenuto ergastolano, sottoposto a regime del 14 bis 0.P. minaccia, oltraggia e colpisce con bottiglia d’acqua un servitore dello Stato, un Agente della Polizia Penitenziaria, praticamente con lo stesso modus operandi messo in atto a fine ottobre nello stesso penitenziario contro altro operatore.

Mastrulli: Sulle difficoltà che si registrerebbero nelle Carceri Italiane un ulteriore aumento dei detenuti che si attesterebbe ad oltre quota 61.000 unità, a fronte di una capienza regolamentare di 54.000 posti letto, sulla criticità e il disagio lavorativo dei Poliziotti e dei lavoratori delle Funzioni centrali, 34.000 agenti a fronte del D.M.2001 di 46.000 siamo a meno 12.000 unità e 2.000 civili, mancano Dirigenti penitenziari e Funzionari in Sicilia, in Sardegna,in Abruzzo e Molise, come in altre Regioni d’Italia tra cui la Toscana e la Puglia,  sarebbe intervenuto nel recente passato il Procuratore Capo della Repubblica di Napoli Presidente MELILLO già capo di Gabinetto dell’ex Ministro alla Giustizia segnalando che alcune carceri sono fuori dal controllo dello Stato, notizia ripresa e concordata, per quanto di nostra conoscenza, dallo stesso Pres. Francesco BASENTINI, attuale Capo del  DAP. Il Carcere di Foggia conta 640 detenuti contro una capienza di 320 posti letto, un personale di polizia di circa 270 unità nei diversi ruoli e qualifiche tra Donne e uomini contro una necessità stabile di 390 unità compreso il Nucleo Traduzioni e Scorte Piantonamenti,la grave carenza,i turni da 8 e 10 ore,il budget straordinario giornaliero che si consuma,l’occupare quattro cinque e anche sei posti di servizio contemporaneamente come l’affidare  a solo 15 unità un penitenziario nelle ore serali e notturne preoccupa il Sindacato. Mastrulli ieri 5 febbraio nell’apertura del TOUR SINDACALE 2020, ieri ha visitato le Carceri dell’Abruzzo precisamente Pescara e Chieti il cui quando desolante  carenza cronica di Polizia Penitenziaria spaventa anche i più ardui sostenitori del diritto e del penitenziario. Per la Stampa che vorranno incontrare,fuori dal Carcere il Segretario Generale Nazionale DOMENICO MASTRULLI è dato appuntamento alle ore 10,50 presso il block house del Penitenziario per una breve intervista.                                                                                         Ufficio Stampa Nazionale FS-Co.S.P.  Domenico Mastrulli cell.  3355435878

CS CARCERI E CRITICITA’ TOUR SINDACALE ANNO 2020 DOPO ABRUZZO E MOLISE DOMANI MASTRULLI FS-COSP A FOGGIA CARCERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *