CAPO DEL DAP FRANCESCO BASENTINI

a.a.a. direttori di istituti penitenziari cercansi- Convocati il 17 luglio 2019 per la 3^ fase su Roma

 

Giunge notizia ufficiale attraverso  il sito  ufficiale :  www.giustizia.it  dell’avviata ulteriore terza(3) procedura di individuazione dei vice direttori  rimasti nella 1 e 2 fase, privi di incarico ,ed in tale confusionaria giungla del conoscere e non conoscere, del diritto a conoscere e del negato diritto pubblicistico che si instaura con apposite lettere circolari diffuse dal DAP ai rispettivi provveditorati regionali con cui annuncia  una mini rivoluzione di sedi degli attuali incarichi o meglio per coloro che sono rimasti senza alcun incarico e senza una sede titolare, per un reintegro di sede valutabile dal colloquio che l’Amministrazione Centrale ha di già convocato tutti o in parte, gli attuali direttori privi di sede per contestualizzarne l’eventuale assegnazione.

Ma nella nostra Amministrazione del DAP e del DGMC si sà, la mano destra non conosce quello che fa la sinistra e ancor peggio ogni sede e carcere è un ministero se non u n mistero!

 

Proprio sulla trasparenza degli atti amministrativi,proprio sulla pubblicistica dovuta annebbiata pubblicistica azione della  Pubblica Amministrazione che deve ai sensi del decreto legge Madia dell’agosto 2015 offrire, elementi di TRASPARENZA,EFFICENZA,EFFICACIA E RISULTATI nell’azione amministrativa, la Federazione Sindacale del CO.S.P. sta inoltrando apposita nota al Vertice Politicoe  del Dipartimento per conoscere il principio di trasparenza nella omessa indicazione delle sedi ma anche di tutti quei dirigenti(direttori) nominativamente e per sedi attuali rimasti privi di sede effettiva(Sic.?)

basterebbe leggersi la recente nota m_GDAP.05/07/2019,0212873.U DEL CAPO DEL DIPARTIMENTO,GUARDARE L’ELENCO DELLE SEDI MESSE AD INTERPELLO,VEDERE IL VUOTO NELLE SEDI MA NON CONOSCERE ELENCO NOMINATIVO E ANZIANITA’ DI RUOLO DEI DIRIGENTI SPROVVISTI DIS EDE PER GRIDARE ANCORFA UNA VOLTA ALLO SCANDALO!

A BREVE PUBBLICHEREMO LA NOTA DI INTERRIGAZIONE SINDACALE AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ED AL CAPOD EL DIPARTIMENTO A CURA DELLA FEDERAZIONE SINDACALE CO.S.P.

AI POSTERI……

DAP MOVIMENTAZIONE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *