news1

CARCERE BARCELLONA – POZZO DI GOTTO, IL COS.P. DENUNCIA ATTIVITA’ ANTISINDACALE

CARCERE BARCELLONA- POZZO DI GOTTO,  IL COS.P. DENUNCIA ATTIVITA’ ANTISINDACALE

 

Premesso che le sollecitazioni e le vertenze avviate dalla Federazione Sindacale Co.S.P tese a ottenere un diritto legittimo sancito dalla Costituzione in merito al rilascio di adeguati spazi per la divulgazione di informazioni, comunicazioni e iniziative sindacali riservate agli iscritti non hanno  sortito alcun effetto, il sindacato ritiene che nonostante la recente sentenza in materia della Cassazione, a nulla è valsa la diffida ad adempiere indirizzata alla direzione del penitenziario. Il Co.s.p. oltre che confermare lo stato di agitazione del personale di polizia penitenziaria di Barcellona Pozzo di Gotto, ha dato mandato al proprio studio legale al fine di  porre in essere tutte le azioni necessarie  volte a tutelare i diritti sindacali, accertando eventuali responsabilità in riferimento alla limitazione del diritto di informazione. Considerando il perdurare dell’atteggiamento antisindacale, in assenza di iniziative o riscontri da parte della direzione del penitenziario, il Co.s.p. darà seguito alle iniziative legali avviando il contenzioso.

CS COSP STATO ATTIVITA’ ANTISINDACALE BARCELLONA POZZO DI GOTTO

 

Ufficio Stampa Nazionale Co.s.p.

Onofrio D’Alesio

333 4033789

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *