BUONO PASTO

SUPREMA CORTE CASSAZIONE ROMA – Buoni pasto ai dipendenti,dopo l’intervento Co.S.P. sono stati erogati agli aventi diritto

Di Carlo Vincenzo

08:43 (2 ore fa)

In riscontro alla e-mail in coda relativa all’oggetto, si forniscono le seguenti informazioni:1)   in data 23/11/2018 il Fornitore ha comunicato di avere sospeso l’esecuzione dell’ordine dei buoni pasto per i dipendenti amministrativi a causa di fatture insolute;2)   il 30/11/2018 ha informato l’Amministrazione di aver accettato l’ordine avendo ricevuto riscontro dell’effettivo pagamento delle suindicate fatture;3)   i buoni pasto sono stati consegnati all’Ufficio Cassa il 07/12/2018.                                                                            Cordiali saluti Vincenzo Di Carlo 4401 SGB del 7 Dic. 2018 Mancata erogazione consegna buoni pasto personale dipendente Cassazione RomaDirigente della Corte di Cassazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *