LA STORIELLA DELLA MONTAGNA E DI MAOMETTO(???) COME FECE EX CAPO DAP FRANCO IONTA, DA DOMANI IL PRES. FRANCESCO BASENTINI SARA’ NELLE 11 SEDI DEI PRAP D’ITALIA,PER INCONTRARE PROVVEDITORI,DIRETTORI E COMANDANTI DI REPARTO,. INIZIA DALLA TOSCANA….

ULTIMISSIMA ORA:  IL DOTTOR  FRANCESCO BASENTINI, DA POCO TEMPO  NUOVO CAPO DEL DAP , SCENDE NELLE PERIFERIE REGIONALI, INIZIANDO   DA DOMANI IN  TOSCANA  …..

PRIMA RIUNIONE DOMANI A SAN GIMIGNANO DOVE IL 12 AGOSTO SCORSO SI SUICIDO’ UN NOSTRO AGENTE SC. DELLA POLIZIA PENITENZIARIA SEGRETARIO PROVINCIALE COSP VITANTONIO MORANI,PER NON DIMENTICARE!!!!

CO.S.P.,  STESSA SRATEGIA VENNE  ATTUATA  DAL GIA’ CAPO DIPARTIMENTO PRES. FRANCO IONTA!

 

COSP:  Prende il via domani, da quello della Toscana-Umbria, il viaggio del Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria negli undici (11)  Provveditorati Regionali.

Nel corso delle sue visite, che si svolgeranno nel giro di un mese, Francesco Basentini incontrerà i Provveditori insieme ai Direttori e ai Comandanti di reparto degli istituti del territorio, per un momento di confronto e di raccolta di idee sulle criticità e le questioni più significative.

In ogni tappa, il Capo del DAP chiederà di esporre le specifiche esigenze delle singole realtà, con riguardo tanto alla situazione del personale di Polizia Penitenziaria quanto a quella dei detenuti, per poi valutare concrete proposte risolutive e creare linee programmatiche condivise.

La prima riunione si svolgerà domani nella Casa di Reclusione di San Gimignano e riguarderà gli istituti penitenziari toscani di Arezzo, Firenze ‘Mario Gozzini’, Firenze ‘Sollicciano’, Grosseto, Livorno, Livorno Gorgona, Lucca, Massa, Massa Marittima, Pisa, Pistoia, Porto Azzurro, Prato, Siena, Volterra, nonché quelli umbri di Orvieto, Perugia, Spoleto e Terni.

Dopodomani, mercoledì 24 ottobre, seconda tappa nella Casa Circondariale ‘Rocco D’Amato’ di Bologna, per l’incontro con i referenti del Provveditorato Emilia Romagna-Marche. Il viaggio proseguirà poi con le visite ai Provveditorati Sud e del Centro Italia; successivamente sarà la volta delle Isole e infine di quelli del Nord.

Vi terremo aggiornati sullos viluppo delle “visite” speriamo non guidate……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *