282233esacri

ENTECRI. CROCE ROSSA ITALIANA – ASSEGNO AD PERSONAM – IL SINDACATO CO.S.P. SOLLECITA IL PRESIDENTE DELL’ASSOCAZIONE NAZIONALE CRI

@prot. 4334/S.G./B /Comparto Sicurezza Comparto Funzioni Centrali,Funzioni Locali,, Dirigenza ed Enti     Trani,li  9   Ottobre   2018

 

OGGETTO: Richiesta rideterminazione economica assegno ad personam. “Sollecito”


 

Gentilissimo Presidente,

con la nota prot. 7/DN datata 9 Agosto 2018(All.1), la scrivente Organizzazione Sindacale, stante le indicazioni fornite dal Capo Dipartimento delle Risorse Umane EsaCRI (All.2);  si è rivolta alla S.V. per richiedere l’adozione delle competenti e  necessarie disposizioni nei confronti degli Uffici Amministrativi di EsaCRI, affinché venisse emanata una semplice certificazione attestante, unicamente, il nuovo importo dell’assegno ad personam dovuto a  tutto il personale ex militare EsaCRI a seguito dei miglioramenti economici stabiliti durante il periodo di servizio militare in EsaCRI e quindi ancor prima dell’effettivo transito in mobilità presso altre Amministrazioni ed Enti dello Stato.

Tale richiesta è correlata alla emanazione del Decreto del Presidente della Repubblica n. 40 del 15 Marzo 2018, pubblicato nel Supplemento Ordinario 21/L alla G.U. n. 100 del 2 Maggio 2018, provvedimento legislativo che dal 1° Gennaio 2016 ha sancito sia l’incremento del trattamento economico stipendiale, in parte con decorrenza dal 1 gennaio 2016, sia la corresponsione di un elemento retributivo accessorio una tantum per gli anni 2016 e 2017 nei confronti del personale delle FF.AA. e per conseguenza anche del personale che, nel tempo, rivestiva in seno ad EsaCRI lo status di militare a tutti gli effetti.

In considerazione che a tutt’oggi non risulta pervenuto alcun Suo riscontro alla richiamata nota Co.S.P. a firma del Delegato Nazionale che qui ci legge per conoscenza del 9 Agosto 2018 ed assolutamente certi del diritto vantato e  maturato dai dipendenti ex militari, si rinnova la richiesta di impartire le direttive agli Uffici EsaCRI competenti per l’emanazione e la trasmissione delle certificazioni necessarie per ottenere, da parte delle Amministrazioni ove operano tali dipendenti, l’adeguamento che verrà richiesto sulla base degli atti richiesti. Certi di ricevere urgentissimo e cortese riscontro, si porgono cordiali saluti.

SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE Co.S.P.                                                                                                                           

Domenico  MASTRULLI

4334 SGB del 09 ott. 2018 – ex dipendenti CRI ASSEGNO AD PERSONAM SOLLECITO RISCONTROESACRI 1 – Richiesta intervento Organi competenti per adeguamento assegno ad personam modificato(1)ESACRI 1 – Richiesta intervento Organi competenti per adeguamento assegno ad personam modificato(1)ESACRI 1 – Richiesta intervento Organi competenti per adeguamento assegno ad personam modificato(1)Riscontro 2081 – 2 ESACRI per rideterminazione economica assegno ad personam(1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *