COSP – Il Cosp scrive al Ministro Orlando

gioacchino-natoli-nomine1

Accordo di collaborazione per l’impiego del personale del Corpo di Polizia Penitenziaria e del personale appartenente alle professionalità dei funzionari tecnici e contabili tra DAP e DGMC 1775sg-del-23-dic-2016-accordo-interdipartimentale-giustizia-minorile-comunita-e-dipartimento-adulti

Continua la lettura


Casa Circondariale di FOGGIA – Prelievo del personale dai servizi d’Istituto per le traduzioni e i piantonamento

1474347059-0-carenza-di-personale-al-carcere-di-san-giuliano-a-trapani

Continua presso la Casa Circondariale di FOGGIA,dove da organico mancherebbe un cospicuo numero di Polizia Penitenziaria, il prelievo del personale distolta dai servizi d’Istituto per le traduzioni e i piantonamento presso la Struttura Ospedaliera Esterna di detenuti sottoposti a Vigilanza. 1774sg-del-23-dic-2016-casa-circondariale-di-foggia-prelievo-del-personale-dai-servizi-distituto-per-le-traduzioni

Continua la lettura


Casa Circondariale ARIENZO – Stabilizzazione personale Comparto Ministero Giustizia Minorile

timthumb

Presso la Casa Circondariale di ARIENZO un consistente numero di unità di dipendenti ex appartenenti al Corpo della Polizia Penitenziaria ai sensi art.75, 76 transitati nei Ruoli Civili del Comparto Ministero risultano in assegnazione ma solo alcuni di queste unità………. 1773sg-del-21-dic-2016-arienzo-richiesta-stabilizzazione-personale-comparto-ministero-proveniente-da-uepe

Continua la lettura


Casa Reclusione ROSSANO – Disfunzioni,criticità e disagio che si aggravano ma che minano la serenità dell’organizzazione

polizia-800x418

La situazione presso i Reparti detentivi della Casa Reclusione di Rossano (CS) viene segnalata in netto peggioramento rispetto ai precedenti mesi e alle precedenti segnalazioni anche se tutte prive di riscontro 1772sg-del-18-dic-2016-rossano-disfunzionicriticita-e-disagio-che-si-aggravano-ma-che-minano-la-serenita-dellorganizzazione

Continua la lettura


Casa Circondariale LANCIANO – Persistono, continuano e si aggravano le criticità gestionali

caos-pensioni

Giunge informale notizia alla Scrivente Segreteria Generale Nazionale che presso la Vostra sede Penitenziaria si paventerebbe una discutibile unilaterale iniziativa di un imminente avvio turni di lavoro per la Polizia Penitenziaria,organizzati,anche per i reparti detentivi oltre che nei restanti servizi e uffici 1771sg-del-17-dic-2016-lanciano-persistono-continuano-e-si-aggravano-le-criticita-gestionali-e-organizzative

Continua la lettura


DETENUTO MATRELLA F.P. EVASO E’ STATO ALL’ALBA DI OGGI RIARRESTATO

arresto-manette

Era evaso lo scorso 13 dicembre mentre, in attesa dell’udienza, era all’interno delle cellette del Tribunale di Foggia,ne avevamo subito sul posto dopo la fuga dato immediata notizia. 16-dic-2016-detenuto-matrella-f-p-evaso-e-stato-allalba-di-oggi-riarrestato comunicato-stampa-evasione-dalle-celle-seminterrato-tribunale-di-foggia-detenuto-ristretto-nel-carcere

Continua la lettura


Casa Circondariale Arghillà – II^ ATTO DIFFIDA SINDACALE Si prende atto del cortese riscontro offerto con nota n.11456/Seg./2016 del 30 novembre scorso dalla VS, formulato a risposta della richiesta avanzata dal CO.S.P. con propria missiva sindacale

diffida2015

Casa Circondariale N.C. Arghillà Reggio Calabria. Movimentazione – avvicendamento personale “ effettivo”, sostituito da personale in posizione di distacco unilateralmente inserito nelle c.d. cariche speciali settore colloqui e sopravitto detenuti. RINNOVO II^ ATTO DIFFIDA SINDACALE ai sensi art. 32 DPR n.395/1995; art. 39 Costituzione Italiana ex art. 28 Legge 300/1970. 1770sg-del-16-dic-2016-arghilla-secondo-atto-di-diffida-ad-adempiere-reintegro-poliziotto-penitenziario-settore-colloqui

Continua la lettura


Casa Circondariale FOGGIA – Reparti detentivi sprovvisti di apposite singole o multiple docce nelle camerette

soffione-doccia-a-muro-45532-540x403

Per quanto è dato di conoscere allo Scrivente CO.S.P., si disporrebbe a modello 14/Agenti che il personale della Polizia Penitenziaria in servizio nei Reparti Interni detentivi deve anche svolgere la propria attività nelle gravi condizioni lavorative dovendo, gli stessi, tra i tanti compiti e le funzioni da svolgere nel proprio turno e reparto , sopperire anche alla mancanza […]

Continua la lettura